Vacanza a Bologna 1 – un weekend per l’arte

L’idea di un weekend lungo a Bologna è nata dalla voglia di andare a vedere il concerto dei Calexico: l’occasione corrispondeva alla più vicina tappa in Italia del gruppo nato a Tucson (Arizona), dedito ad un genere alternativo tex-mex.
Per la cronaca un gran bel concerto. Joey Burns e soci hanno cantato per un numeroso pubblico le canzoni più conosciute e ovviamente quelle dell’ultimo album, insieme a una riuscitissima cover dei Love “Alone again or”, che mostra quali siano le radici dei Calexico. (Nota del Dado)

In quegli stessi giorni, si svolgevano sempre a Bologna diversi eventi all’insegna dell’arte contemporanea: la nostra preferita! Perfetto!
Il venerdì pomeriggio, dunque, dopo l’arrivo di Dado, abbiamo seguito un percorso guidato lungo i musei e i palazzi storici del centro: si trattava dell’iniziativa Art First, che proponeva una serie di opere d’arte contemporanea collocate presso siti di pregio. La combinazione offriva un bel contrasto tra antico e moderno e permetteva di scoprire la città, mappa del tesoro itinerante alla mano. Alzando lo sguardo sopra i portici di Bologna, era possibile ritrovare a sorpresa pitture volanti, scarpe di funambolo in bilico sul cavo, e così via…

pitture volanti portici Coordinate Calexico Live in Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.