Yverdon – Estavayer

Com’era la festa del lombrico di ieri? Bellissima! Grande iniziativa: festa sul prato in cima alla collina al bordo della foresta. L’idea ispiratrice era la sensibilizzazione sulla conservazione della ricchezza del suolo, e la realizzazione di una festa autogestita. Oltre a tendoni e concerti, prelibatezze cucinate in un forno costruito a mano, anche i bagni erano fabbricati artigianalmente con legno e tende allestite per l’occasione… Si sono alternati artisti di strada, musica in lingua inventata, jazz manouche, cori brasiliani; il tutto con vista sul lago, prato sotto i piedi e stelle della notte sopra la testa… Abbiamo anche qualche video degli spettacoli, ma il pc dell’albergo di oggi non ci permette di caricarli.

Anzi no: rieccole:

festa del lombrico festa del lombrico festa del lombrico festa del lombrico

Il giorno dopo, cioè stamattina, ci siamo spostati in bici per 35 km sul lago di Neuchatel, e abbiamo visitato l’area naturalistica di Yvonand, seguendo gli itinerari degli stagni delle ranocchie (che non si sono viste: il solo trovare gli stagni nascosti è stata un’impresa). All’ora di pranzo siamo arrivati a Estavayer, dove siamo ora. Ci siamo immersi nelle bancarelle della fiera di paese, assaggiando il fritto misto di pesce del lago, le crepes e la raclette (fonduta al formaggio con verdure e sottaceti da piluccare). Nel pomeriggio: giro delle mura medievali dotate di torri tonde e quadrate, mentre Dado traduceva dal francese tutte le iscrizioni sulla storia del luogo.

La giornata è stata dunque dedicata alle passeggiate in tutto relax, e ha compreso una mini tappa in albergo, proprio al momento giusto per vedere alle olimpiadi il nuovo record del mondo sui 100 metri piani!

2 pensieri riguardo “Yverdon – Estavayer”

  1. complimenti per la vacanza! siete dei grandi 🙂

    la finale dei 100m l’ho vista pure io, una roba da restarci secchi!

    dove siete oggi??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.