Un mondo pulito e non ingenuo

Il mondo delle foto.
Il mondo della radio.
Il mondo dei libri.
Respiro.
I nostri amici ci invitano a cena.
I nostri amici ci invitano a vederli a teatro.
Ale parla nel sonno: tra le altre cose, dice DadoPao.
Telefono a Fra dalla stazione di Mestre; attacco bottone.
Mi telefona papi, dopo il rientro dal viaggio; dice: ciao da ‘ma.
Dado controlla il bilancio con me; i conti tornano.
Il tè è pronto dopo il drin dei venti minuti; Dado ride: “bevi il tè dopo che hai sentito il campanello?” “Sì, ovvio”, gli dico io.
Ho un appuntamento col Forum Donne.
Leggo le recensioni dei film.

E’ più vero questo.

Il mondo delle cose che mi piacciono.

Sì mi sono messa a dipingere...

Un commento su “Un mondo pulito e non ingenuo”

  1. beh, “fare i conti”, ma non nel senso metaforico… si parla proprio dei conti di casa, bollette, spese ecc.
    mica facciamo bisticci! stiamo vivendo un bellissimo periodo =)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.