HSH Chapter 1 – ceralacca adventures

Questa domenica, durante il viaggio di ritorno in treno dalla montagna, ci siamo messi con calma a guardare assieme gli annunci su “il mercatino”. Lo spazio raccolto dello scompartimento ci evitava distrazioni, e così abbiamo avuto tempo per immergerci nella lettura, commentando insieme ogni annuncio. “Guarda qua!… leggi questo!” Ad un certo punto abbiamo adocchiato degli annunci relativi ad appartamenti che ci sembravano piuttosto interessanti… E da lì è improvvisamente partita una ricerca intensiva.

Già durante il viaggio in treno, Dado ha cominciato a usare a tutto ritmo la connessione internet sul telefonino per verificare i documenti.
Io telefonavo a casa per approfondimenti da parte degli esperti di famiglia.
Le ricerche procedevano in tempo reale (tornando a casa abbiamo trovato un messaggio cartaceo del papi che, insieme agli amoli, ci portava ulteriori notizie).
Appena smontati dal treno, siamo subito andati in bici a controllare.
Abbiamo addirittura trovato una signora che ci ha aperto il portone cortesemente per farci visionare in anteprima il vano scale e la corte interna!
La sera abbiamo continuato a studiare l’argomento fino a notte fonda.
La mattina dopo Dado è partito in missione (che fortuna, per lui era un giorno di ferie!). Corsa a perdifiato per acchiappare il treno compresa!
Io mi sono immersa in una febbrile ricerca di numeri di telefono non più usati da tempo.
Nel frattempo, sono giunti vari contributi. Ambra aveva portato la ceralacca (che di lunedì mattina era un po’ difficile trovare avendo i minuti contati), Rossella aveva fornito delle spiegazioni sulla sovrintendenza ai beni culturali, e mamma aveva ricontrollato le sue esperienze simili.

Insomma, a quanto pare… in meno di due giorni ci siamo procurati lavoro per tutto l’anno prossimo! Staremo a vedere…

vendesi vano scale vano scale ceralacca

2 pensieri riguardo “HSH Chapter 1 – ceralacca adventures”

  1. eh sì, erano mesi che cercavamo, ma sempre senza fretta, con idee variabili, e secondo le nostre previsioni avremmo speso ancora un anno nelle ricerche.

    All’improvviso, questa domenica, abbiamo trovato un appartamento che ci interessava molto. Aspetto di vedere alcune verifiche prima di confermare l’esito, però in questi due giorni siamo proprio andati al cuore della faccenda!

    ciaociao
    P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.