Le Forre del Natisone

Martedì scorso sono andata in treno-bici tutto il giorno. Sul pedale da San Giovanni al Natisone verso Cividale (come già fatto qualche giorno fa) e, dopo il pranzo, da Cividale a Cormons facendo un percorso nuovo (descritto poi).
Due sono stati i punti significativi del giro. A Premariacco (presso il Ponte Romano) e a Cividale, il Natisone si è scavato il letto nelle profondità di due Forre. Entrambe sono accessibili con una discesa fattibile anche in bici, che permette di raggiungere la spiaggia e l’acqua verde-blu.
A Cividale per arrivare al fiume si scende dopo il Ponte del Diavolo, dal lato della SS54, prendendo via delle Mura.

prato di margherite prati e campi forra sul Natisone tulipani rossi
la forra sul Natisone muschio con la sabbia prato misto la finestra della centa
la Centa le mura della centa Cividale sul Natisone ponte del Diavolo

Nella Forra sotto Cividale, l’acqua del fiume scorre tranquilla, con rumori rasserenanti e piccoli vortici. I germani reali nuotano controcorrente facendo un po’ di fatica, però si sentono a casa loro. Se si fissa lo sguardo sull’andamento a valle dell’acqua, tenendo le increspature delle onde come riferimento, si ha l’impressione che il fondale sassoso si muova nel verso opposto, risalendo il fiume.
Un ottimo posto per restare ad osservare l’acqua per ore.

Percorso da Cividale a Cormons:
Ponte del Diavolo – viale Trieste – Gagliano – al centro di Gagliano girare a sinistra per via Doria – via Prepotto – Prepotto – Poianis – Dolegna del Collio – ponte sul fiume Judrio poco prima di Craoretto – Vencò – Ruttars – anello Monte Quarin – Cormons

pranzo a Cividale da Cividale a Cormons palazzo Creiger già Canussio sul Natisone
vigneti e colli sasso di fiume colori tra i filari fiume Judrio
prati e colli l'albero e la piramide Palla in bici In treno tra i graffiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.