La prima pedalata dell’anno

Domenica 4 gennaio, dopo giorni di temperature da nevischio, la Bora è finalmente un po’ calata: ci sono raffiche residue a soli 30 chilometri all’ora, quindi non resisto. Prendo la bici.
C’è solo mezz’ora al tramonto, le mani sul manubrio si ghiacciano attraverso i guanti, però la luce è stupenda: come tutti, convergo verso il molo e punto la macchina fotografica nella direzione già assunta dagli altri, verso il sole.
Riesco pure a passare al molo Piloti: è aperto anche stavolta, nonostante il divieto. Un addetto che spazza le foglie secche mi chiede come va, non mi scaccia, si dimostra comprensivo dopo la mia risposta sul tema delle mani fredde.
Ora si può dire che l’anno è ricominciato, e le idee in ballo sono molte: ne vedremo delle belle…

il molo, come sempre gabbiani al tramonto tre boe gialle riflessi nelle ore dell'oro
palla in giro la luna di giorno porta rosa volando sul molo piloti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.