In cucina con Chini

pranzo con ceci

Sabato scorso, dopo il giro in bici sul lago Lemanno con Chini e con la neve, siamo tornate a casa a farci il pranzo, mentre Jean era fuori fino a sera. Il bello è stato che Ceci ed io non abbiamo avuto bisogno di parole: senza bisogno di lunghi preamboli sugli ingredienti, abbiamo fatto scambio di persona davanti ai fornelli durante la preparazione. Quando era il mio turno della doccia, Chini preparava l’insalata con le mele e tagliava il pollo a pezzetti; poi ci siamo scambiate di posto e io ho continuato rosolando il pollo con la salsa e cuocendo la pasta, da servire poi col sugo di carne e pomodoro. Pranzetto semplice e gustoso come l’intesa delle cuoche.
Al pomeriggio abbiamo fatto un giro per il centro di Losanna, poi una tappa per un caffè con le amiche del luogo, e dopo cena siamo andate a sentire musica jazz nel teatro sotto casa: concerto dei Gadjo.

Domenica mattina è venuto fuori un sole stupendo, ma per me era già ora di prendere il treno per tornare a Trieste. Durante il viaggio, i monti svizzeri sfilavano innevati davanti al mio finestrino; sullo sfondo, il cielo blu intenso.

tappa da starbucks cenetta da chini e jean Gadjo autosatto prima della partenza
disegno per ceci alpi e nuvole la svizzera dal teno le alpi dal treno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.