Biel – Solothurn

Rieccoci qua! Finalmente una giornata all’insegna del caldo e del sole (dopo parecchi giorni un po’ freddolosi).
Oggi abbiamo superato la quota 300 km complessivi di viaggio (e siamo solo a metà!), pedalando sempre sulla route-velo nazionale n. 5. Le piste ciclabili qui si confermano essere piacevoli e ben segnalate. Il percorso di oggi procedeva per stradine secondarie, lungo l’argine del fiume Aare, su dolci sterrati, strade agricole, per vie quasi private tra le casette con davanzali fioriti di rosso e facciate di legno. Insomma, una pedalata in tutta tranquillità.
A metà mattina abbiamo bevuto un succo alla mela “fai da te” (ci si versa la porzione nel bicchiere e si lasciano due franchi nel barattolo con scritto ‘danke’), direttamente presso un produttore.
All’ora di pranzo siamo stati tentati da una piscina all’aperto, abbiamo deciso di entrare, e siamo rimasti ipnotizzati per tutto il pomeriggio dall’atmosfera “dolce far niente” dello stabilimento col prato vicino al fiume e gli scivoli d’acqua. Tipica scena estiva: Palla sul ciambellone nell’acqua che degusta un gelato; Dado versione bimbo che fa i tuffi e le corse sullo scivolo.
Per la sera ci siamo sistemati in ostello a Solothurn, dove internet è disponibile ma non si possono mandare foto, proprio stavolta che col bel sole ne avevamo scattate tante!
A domani per la tappa lunga verso Aarau, a metà strada tra qui e Zurigo, e per le foto rimaste indietro se riusciamo a recuperare!

p.s. riecco le foto caricate in ritardo…

IMG_2693 IMG_2694 IMG_2698 IMG_2702
casette fiorite succo di mela ponte sull'Aarau dado in acqua!!!
piazza a Solothurn fiori di terrazza Svizzera fiorita Solothurn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.