Indovina chi viene alla porta?

Domenica mattina, poltrisco sul divano. All’improvviso: DRIIIIIIN! Suonano alla porta. Chi sarà? Pubblicità a ‘sta ora?
Mi alzo, mezza intontita e tutta scarmigliata, apro e mi affaccio sulle scale. Vedo due tipi dall’aspetto inequivocabile, col libro sotto braccio. Mi scappa un gemito: “Oh mamma mia!…”, e il più giovane, che stava salendo la prima rampa ma in realtà era il più timido, si spaventa e comincia ad arretrare: “Scusi, scusi, l’ho svegliata…” e al mio cenno di conferma rinuncia e torna fuori dal portone col suo compare.
Rientro, e dico al Dado: “Ah ah! Ho fatto scappare i testimoni di Geova facendo lo spettro!!!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.