Più forte del pensiero

Stasera ero cotta, per me cena con panino alla melanzana, per Dado pasta e fasoi.
Pensavo di non fare niente e invece ho cominciato a disegnare. Due ore filate, dal vuoto bianco al pieno verde. Ho navigato tra le matite così tanto che poi ho detto: “Peccato che è finito”.
“Fanne un altro!”, mi ha risposto Dado.
verde pieno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.