Chi è rimasto in maniche di camicia

Domenica pomeriggio non avevo lavori di cucito in programma, quindi era l’occasione buona per riposarsi, vero?
E invece no!
Con i frammenti di stoffa più improbabili (una attaccatura di bottoni, un ritaglio del ritaglio usato in precedenza ma che ero contenta comunque di rivedere, una manica di una camicia dismessa di Davide…) mi sono buttata al volo nella creazione di una sacca porta libro.
Chè quella che avevo prima era persa.
Non potevo restare senza, no?

da una manica di camicia misura delle pezze prova del lembo diagonale ecco fatto il porta libro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.