Il periodo animista

In questi giorni, la sera dopo cena, usciamo sempre con Diego per fare un giro in giardinetto. La temperatura è buona, anche se il cielo nell’ultima settimana è stato spesso coperto, e qualche volta abbiamo preso un paio di gocce di pioggia, però non abbiamo mai saltato l’appuntamento.

Questa sera sopra di noi c’era una splendida volta blu, senza nuvole. Dopo un po’ di giorni che Diego chiedeva dov’era, oggi finalmente abbiamo rivisto la luna.
Diego l’ha salutata, da sopra le sue due ruote.
“Ciao luna! Come stai? Vieni sulla moto, luna? Non viene sulla moto, la luna. Prendi un biscotto, luna?
Diego ha preso dalla sua tasca un biscotto immaginario, e lo ha allungato alla luna. Potendo immaginare quello che voleva, probabilmente la luna ha accettato il biscotto. A quel punto, Diego si è ritenuto soddisfatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.