Carta canta…

Questa settimana, Dado ha scoperto e ha portato ai nostri amici Carluca un nuovo gioco, che ci ha subito catturati: il Munchkin!
Da quando abbiamo iniziato a giocare a Munchkin, anche la vita vera ci sembra una partita di carte. Vorremo avere anche nella realtà l’asso nella manica di una pozione magica per ammaliare mostri, conquistare tesori o vincere scontri, semplicemente scartando la mano giusta!
Dado si è messo a parlare dei punti guadagnati al Munchkin pure nel dormiveglia della mattina. Gli chiedo: “come stai?”, e lui mi risponde: “Più tre!”
E questo non è tutto: le serate continuano anche dopo il Munchkin, con le sfide a scopone scientifico…
Che nottolate!

Carluca al Tokyo Mojito le pedine per i livelli tè verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.