Due più due fa quattro

L’altra sera son tornati i nostri amici Carluca che sono sempre in movimento.
Poco dopo che Carla era scesa dal treno, ci siamo accordati per andare al giappo: pronti, via.
Carla ci ha raccontato che le era rimasto in mente di leggere “I fratelli Karamazov”.
“Mi leggo solo autori morti o quasi. Saramago ad esempio el xè vivo, ma xè assurto a un livello che… el xè quasi morto”.

Poco dopo, Dado e Luca si son fatti prendere da manie da informatici: carta e penna alla mano, cercavano di ricostruire l’algoritmo di divisione in binario (ossia in base due).
Al che, Carla ha aggiunto:
“Per noi è noioso… non siete di compagnia… trovatevi un pomeriggio! E’ una cosa troppo nerd, da fare in un pub, davanti al mojito…”
Ma Dado continuava, tutto preso dal suo calcolo:
“…A divider per due xè boni tuti, in finale…”

— per la cronaca ecco la soluzione… —
Carluca e Dado col mojito Paola e Carla a divider per due xè boni tuti, in finale... Ecco la soluzione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.