Un’ora a Monaco Flughafen

Il breve viaggio a Parigi è finito.
Di nuovo levataccia, e sono in volo.
Mi ritrovo, come ai vecchi tempi, a Monaco aeroporto con tre ore di buco. Mollo il collega per un po’, e mi dirigo nella direzione più lontana. Mi domando: qual è l’anima di questo terminal? Giro per le zone più deserte… e dopo un po’ la vedo.
Quasi un bianco e nero.
E partono le foto.

simmetrie carrelli infiniti spazi vuoti e specchiati spazio bar quasi vuoto
l'ala più remota del terminal i cartelli dell'aeroporto bicchieri del tè in serie i bigliettini della Lufthansa
il bicchiere del tè Grafica a Monaco aeroporto seduto o in piedi Diversi colori in aeroporto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.