Dipingere

Stanotte ho sognato di dipingere.
Avevo una tavoletta di legno, dipingevo direttamente sulla sua superficie, e anche sui suoi lati, che fa effetto “non ho bisogno della cornice”.
Volevo fare un lavoro astratto, ero in compagnia di altre donne, perchè c’era un ritrovo creativo, eravamo riunite in una sala in piena Piazza Unità.
Ecco allora che aprivo le mie boccette di colori, intingevo il pennello largo, e passavo sulla tavoletta prima uno strato di bianco, e poi ricoprivo il tutto col giallo, mentre i due colori si sfumavano, e la superficie liquida era tesa. La creazione che si formava nella mia mente (nel mio sogno) era come una ravvicinatissima immagine macro di un fiore luminoso. Con qualche screzio rosso di pistilli pelosi, e con venature di foglia verde a reticolo: solo gli elmenti più essenziali della forma del fiore si vedevano, il resto era tutto sfuocato in uno spazio avvolgente.

frizzuli rosa giallorosa arco caldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.