L’ultima pedalata prima del freddo

Ieri siamo andati a fare un giro in bici su per le alte, Davide ed io.
Volevamo prendere il tram, ma ce lo siamo fatto sfuggire sotto il naso, e c’era anche un gruppo di ciclisti già in attesa del successivo: restava posto libero appena quaranta minuti dopo.
Decidiamo allora di partire per la scalata dell’altopiano direttamente da casa: su per strada del Friuli, quasi un’ora di pedalata per una lenta ma inesorabile salita. Il tempo totale comprende le pause per le foto: arrivati quasi in cima, si è dispiegato davanti ai nostri occhi il mare coperto da un tappeto di nuvole basse: sembrava di essere su un aereo, uno spettacolo mai visto.
Il percorso in bici successivo si è snodato attraverso il bosco Fornace e il bosco S. Primo: un breve tratto del Percorso Natura che collega Prosecco a Santa Croce; con premio finale: pranzetto in osteria.

Dado in bici bosco s. primo campetti del Carso nuvole basse sulla città
nuvole sul mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.