Non solo BurkaTeo

Il giorno della castagnata il nostro ospite Matteo ci ha portato un’inattesa piantina: un ciclamino. Piccolo e timido, ha trovato posto sulla finestra della cucina: non c’è molto sole, ma tant’è.
E invece no! Il ciclamino nasce nella penombra del sottobosco, e si è ambientato benissimo. Fa un sacco di fioretti nuovi, che si allungano cucù-cucù a cercare la luce del sole più in alto (tutte le nostre piante alle finestre fanno così, si allungano tanto). E pure sotto il giro di foglie alla base si scoprono tutta una serie di nuovi bocciolini, che si stanno preparando a fare ciao.
Che piantina carina. Ciao Teo!

ciclamino3 ciclamino1 ciclamino2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.