Mini ritrovo di classe

Lo scorso sabato, in occasione del rientro di Siro, c’è stato un mini ritrovo di classe estivo, in versione classica: gelateria.
Ci siamo incontrati in seconda serata, all’uscita dal cinema del prof Dave Martins, e io pensavo che fosse troppo tardi per me, che già cascavo un po’ dal sonno. Invece mi sono divertita un sacco come sempre, e questo mi ha tenuta sveglia fino all’una. Ci si è messo pure Manuel, che cercava di far venire la “ridariola” al prof Dave, e ci riusciva benissimo, in piena apparizione della “vena umoristica” sulla fronte del prof…
Per esempio c’è stata la raccolta delle frasi ripetute in triestino, della serie “rèpete rèpete”, citate di recente anche in un articolo del giornale on line bora.la (su cui, by the way, segnalo il fatto che ha scritto anche Dado, e la sua recensione si è collocata in testa alle classifiche di visita!).
Giusto per capirci:

FE’ STA FESTA?

LASCIA L’ASCIA, ACCETTA L’ACCETTA!

MA LA GA MALAGA?
NO, CIOL LA NOCCIOLA!

LI’ DEL LIDL
COIN VOL GENTE COINVOLGENTE

e, per concludere in bellezza, eccone una meno nota gentilmente offerta da Manuel:
TRE MENDICANTI INCIDI TREMENDI CANTI IN CD!!!

compagni di classe

Il resto del discorso si è concentrato su temi più attuali.
Storie da esami di maturità: la versione odierna è un pout-pourri.
Come Faccialibro compete con Twitter: è emerso che tra i nostri contatti su Facebook è possibile trovare gente insospettabile, anche preti di una certa età…
Come funziona in realtà lo scarto dell’industria alimentare, per esempio destinato alla cosmesi. E lì mi sono detta, “cavolo, chissà quanti wurstel mi sono spalmata sulla faccia in questi anni?”…
Infine, come cucinare cose facili e veloci anche stando poco a casa. Mi sono annotata mentalmente la ricetta di Manuel, il rotolo di pasta sfoglia col porro, che al più presto proverò!

4 pensieri riguardo “Mini ritrovo di classe”

  1. si che la conossemo! non xè proprio una repete repete, ma pol andar…
    e dopo xè le varie
    Portè le portele
    Frego le fregole
    Cago le cagole
    Ara go ‘ste aragoste
    Ve lavè la vela
    Notaio, no taio?
    Guàr, dandola via, guardando la via
    La mia gola la miagola
    Star nudi? Starnudi!
    Nello spoglia Toio nello spogliatoio
    el papa ga el papagal
    a modo mio amo Domio
    Musicisti musi cisti
    e tante altre su http://www.tuttotrieste.net/monade/repete.htm
    ciao DV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.