Il segreto del colore

Non si poteva andare in Olanda senza fermarsi a vedere i quadri di van Gogh. Pittore molto prolifico, a scorrere una sua biografia pare che completasse un quadro nuovo quasi ogni giorno, tant’è che i suoi lavori vengno presentati con la data non solo dell’anno, ma anche del mese.
Van Gogh piace a tutti, chi non conosce i suoi girasoli pieni di sole?
Io comunque ho riscoperto un tratto interessante in più.
L’uso del colore, ovviamente, è uno dei suoi segni distintivi: si dice che sia così noto da permettere ad un profano di riconoscere un’opera di van Gogh alla sola vista del suo stile.
Tutti i colori dappertutto, complementari riverberanti e segno portatore di energia.
Tutti i colori dappertutto…

Alberi al tramonto Il giardino del ricovero di Saint Rémy Ponte ad Arles Natura morta con coppa e frutta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.