Primavera incombente

Che giornate, ragazzi, che giornate.
La luce esplode la sera, al tramonto le nuvole sono viola cicciose sui cieli gialli.
Al mattino il vento fresco respira, l’aria si apre.
Alla pausa di mezza giornata, quando si esce un attimo, pare d’essere studenti, è difficile rientrare, sembra una festa.
Al pomeriggio le nuvole son grigie e incombenti, e pure piove brevemente, e poi tutto ricomincia daccapo.
E’ incredibile vedere come le stagioni vanno avanti, inesorabili, quando dentro di te tutto potrebbe essere fermo e a fatica si svecchia. Alla lentezza che sembra farla da padrone, fanno uno scherzo i fiori che bussano alla porta.

petalo zuccheroso ico dado e i tulipani irispetal intenso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.