Pencil therapy

Dovrei rubare più spesso scatti alle amiche.
Vorrei avere la possibilità di registrare in continuo quello che vedo, come se avessi una telecamera sempre in parallelo all’occhio: mi accorgo che per un attimo un’inquadratura è perfetta, e che l’attimo dopo non lo è più, mentre nel frattempo la macchina fotografica è ancora ferma nella tasca…
Dovrei disegnare tutti i giorni. Due-tre ore di trance con le matite alla mano, e posso assicurarvi che la pace col mondo è fatta…

laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.