Frammenti di Pordenonelegge – 1

Sabato scorso sono andata, come ogni anno ormai, alla fiera del libro e incontro con gli autori che si svolge a Pordenone: non potevo mancare.
Per cominciare nel modo giusto, mi sono gustata un paio di orette di lettura durante il tragitto in treno: ultimamente devo dire che andare in treno mi piace sempre più, mi mi sembra di salire su un’amaca nel giardino con il mio libro preferito. Durante quell’oretta o due di pacchia, nessuno mi può far cambiare occupazione!
Dal finestrino, vedevo scorrere le stazioni da cui di solito scendo per partire coi miei giri in bici: Monfalcone, Gorizia, Cormons… non sono più dei binari anonimi per me, ma dei luoghi amici che sanno di vacanza.
Quando era il momento di scendere dal treno, stavo quasi per dirigermi alla carrozza biciclette per smontare la bici, e invece stavolta ero a piedi… Sai com’è, gli automatismi…

Al ritorno, invece, contrariamente alle mie previsioni, il treno non l’ho preso; ma questa è un’altra storia che racconterò nelle prossime puntate…

biglietti speciali pordenonelegge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.