Storie di Lagolo – 2

L’attività organizzata in Trentino e sul Monte Bondone è sempre molto ricca di eventi, e noi quest’anno abbiamo approfittato della proposta culinaria organizzata dall’orto botanico Le Viote: l'”Aperitivo biodiverso”!
Questo giardino botanico si trova a 1500 metri di altezza e ospita 2000 specie botaniche provenienti da gruppi montuosi di tutto il mondo; noi lo avevamo già visitato gli anni scorsi; spesso è punto di partenza per varie iniziative ed escursioni.
Come farsi scappare una mattinata con la guida che ci illustra le specie delle erbe aromatiche, curative e commestibili, in modo da imparare prima a riconoscerle e ad apprezzarne il profumo, per poi gustarle poco dopo nei preparati sott’olio o nel pane o in marmellata?
Dopo l’olio mugo, lo sciroppo di resina di pino mugo con cui guarnire gelati e formaggi (nel nostro caso, la ricotta di pecora), uno dei pezzi forti è stato senz’altro il radicchio dell’orso: la notte successiva me lo sono sognato!

vista sull'orto botanico la guida ci mostra il radicchio dell'orso mappa delle Viote in fondo si vede la segale
pane di segale, formaggio con pepe, peperoncino ed erbe radicchio dell'orso sottolio cin cin vista sui monti dalle Viote
zona delle Viote ad arboreto belli i pascoli a nardo lo stagno delle viote pianta che dovrebbe essere nota anche a Luisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.