Lagolo antisbrocco – parte1

La pioggia che abbiamo preso quest’anno in Tirolo e Baviera non ci è bastata.
Per il weekend di Ferragosto, abbiamo ceduto al richiamo degli amici: abbandonare il mare di Barcola a trenta gradi, e andare tutti assieme in montagna, dove le previsioni davano tempo brutto. E non sbagliavano.
Bisognava stare a sentire gli indovinelli di Michele e, tutti insieme, tentare di scoprire il nome di quell’oggetto che, da bambini, ti facevano realizzare al telaio.
Arazzo.
Tela di Penelope.
Imparaticcio.
Intreccio.
Tessuto.
Canovaccio.
Fettuccia.
Stamigna.

Niente.
Chiamo Michele al telefono, ma mi dice che nessuna di queste è la risposta.
Vedremo se il nome giusto lo troverà mai…
pioggia fuori dal finestrino pioggia e nuvole basse e un arcobaleno con nuvole basse
foto di gruppo al tavolo piovi, ovviamente! piovi sul lago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.