Domenica d’inverno

Domenica scorsa c’era vento, ma la voglia di stare all’aria aperta era troppo forte.
Dado ed io, stringendoci nei cappotti, siamo andati a passeggiare a Barcola e a Miramare.
Siamo andati a trovare il papero: al laghetto dei cigni il nostro amico adottivo era in piena forma, ciarliero, col piumaggio elegantissimo e cangiante. Per chi non lo conoscesse, l’uccello acquatico più bello e minuto del laghetto dei cigni, di specie orientale, è stato portato a Miramare da noi (l’ha consegnato Davide in persona) dopo ritrovamento da parte di Francesca per la strada, e dopo una sua breve permanenza in una piscinetta gonfiabile a casa dei miei.
Tornando indietro a piedi in attesa del bus, vedevamo il mare che cambiava colore col passar delle ore. Grigio metallo, verde spazzato dal vento, blu del tardo pomeriggio… Sempre ampio, alla nostra destra.

in volo il mare a miramare il mare d'inverno
dado d'inverno Dado al calduccio nella cabina davidaola rossogialloblu
il nostro amico adottivo

Tag:, ,

Commenti