Trancio di pesce spada al forno

Un piatto sfizioso degli ultimi tempi è il pesce spada, cucinato al forno con le patate.
La ricetta Dadica è (2 persone):
Prendete 5 spicchi di aglio, spellateli e fateli a fettine. Metteteli in un mortaio con un bel ciuffo di prezzemolo e una presa abbondante di sale grosso e dateci dentro con il “mortaiamento” finché l’aglio avrà rilasciato tutti i suoi succhi e si sarà ben impastato con il prezzemolo.
A questo punto aggiungete dell’olio extravergine di oliva e avrete preparato la salsetta di condimento.
Tagliate le patate a fettine sottili, salatele e disponetele su una teglia da forno a mo’ di letto.
Cospargete, dai due lati, due belle fette di pesce spada, tagliate non troppo grosse, con la salsetta preparata e disponetele sulle patate nella teglia.
La salsetta in avanzo si può portare in tavola, da aggiungere a piacere, o usare per condire le patate.
Mettete tutto in forno a 180 gradi per 20-30 minuti (a seconda dello spessore del trancio); a metà cottura girate le fette di pesce e mescolate le patate, per farle cuocere uniformemente.
Se avete una buona bottiglia di vino bianco, è ora di stapparla e… buon appetito!

Pesce spada al forno con patate - cottura
Pesce spada al forno con patate